Dai Comuni


Riscaldamenti a scuola, il sindaco alla Giampietro-Romano

Borriello e gli altri membri della giunta torrese avviano i sopralluoghi nei plessi cittadini

riscaldamenti-a-scuola-il-sindaco-alla-giampietro-romano
Torre del Greco.  

Si è recato personalmente all’istituto comprensivo Giampietro-Romano, per controllare lo stato delle aule nelle quali in questi giorni svolgono le ore di lezione docenti e studenti della struttura di via Nazionale. Il sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello è entrato a scuola prima del suono della campanella, accompagnato dal vice sindaco e titolare della delega alla Pubblica istruzione, Romina Stilo, e dall’assessore alla Protezione civile Domenico Balzano per verificare se gli allarmi lanciati attraverso i social network corrispondessero al vero: «Eravamo preoccupati – afferma il vice sindaco Stilo – da alcuni commenti sullo stato dei riscaldamenti nell’istituto scolastico».

La verifica ha escluso qualsiasi anomalia: i riscaldamenti erano infatti perfettamente funzionanti e soprattutto gli ambienti scolastici adeguatamente climatizzati. Persistendo comunque l’emergenza gelo, che in queste ore ha portato i volontari dell’Irt-Protezione Civile a distribuire agli agenti di polizia municipale altro sale utile a garantire una maggiore stabilità lungo le strade cittadine, il sindaco ha chiesto al dirigente Giuseppe D’Angelo di ampliare l’orario di accensione dei riscaldamenti nelle scuole cittadine:

«Riscaldamenti – fa sapere il vice sindaco – che da domani anziché alle 6 verranno accesi alle 5 del mattino, per restare in funzione fino alle 18, in modo da garantire un maggiore confort a persone docente e non docente e agli studenti. A tal proposito, ci sentiamo di rivolgere un plauso allo staff dell’ufficio comunale ai Servizi Tecnologici, che in questa sede ringraziamo per l’impegno profuso in questo periodo estremamente delicato».

(mercoledì 11 gennaio 2017 alle 17.42)